info@scarabeolab.it

Indice dell’uguaglianza di genere 2019: ancora lontani dal traguardo

Indice dell’uguaglianza di genere 2019: ancora lontani dal traguardo

Uguaglianza di genere, ancora lontani.

L’Europa continua il suo lento cammino verso il progresso sul tema dell’uguaglianza di genere. L’ultimo Indice sull’Uguaglianza di Genere elaborato dall’Istituto Europeo per l’Uguaglianza di Genere mostra che il punteggio dell’Europa è salito di appena un punto, a 67.4, dall’edizione del 2017. La Svezia continua ad essere in cima alla classifica, con 83.6 punti, seguita dalla Danimarca con 77.5.

La Grecia e l’Ungheria hanno ancora molta strada da fare, entrambe con un valore minore di 52. Il più grande miglioramento è stato registrato in Portogallo con una crescita di 3.9 punti, seguito a stretto giro dall’Estonia con 3.1 punti.

Ci stiamo muovendo nella giusta direzione ma siamo ancora lontani dal traguardo. Il nostro Indice, che definisce lo standard per l’uguaglianza di genere in Europa, mostra che almeno la metà degli Stati Membri stanno al di sotto dei 60 punti. Non appena la Commissione avrà modellato e rinnovato le priorità Europee per il prossimo quadro strategico, sarà cruciale che l’uguaglianza di genere abbia un’accelerata

ha detto Virginija Langbakk, Direttore dell’Istituto Europeo per l’Uguaglianza di Genere (EIGE).

Il punteggio più basso riguarda il potere, che prende in considerazione l’uguaglianza rispetto al prendere decisioni strategiche. Eppure è l’area con il più grande progresso. Questo è per la maggior parte guidato dall’aumento delle donne nei consigli di amministrazione, sebbene in pochi Stati Membri. La Francia è il solo paese che ha almeno il 40% per ogni genere nei consigli di aziende pubbliche.

L’equilibrio tra vita privata e lavoro e la sua connessione con l’uguaglianza di genere è il focus dell’Indice di quest’anno. Il congedo parentale è una delle misure politiche per il supporto dei genitori che devono mantenere in equilibrio le cure familiari con il lavoro, ma non è disponibile per tutti. In Europa, il 28% delle donne ed il 20% degli uomini non possono avvalersi del congedo parentale.

Work-life balance and its connection to gender equality is a special focus of this year’s Index. Parental leave is one of the important policy measures to support parents who balance caring duties with work but it is not available to all. In the EU, 28 % of women and 20 % of men are ineligible for parental leave.

Per esplorare l’Indice relativo al proprio paese, clicca qui.

2019-10-18T16:32:29+00:00 18 Ottobre 2019|News|

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Cookie policy Ok