info@scarabeolab.it

INVITALIA – Smart & Start

INVITALIA – Smart & Start

Il programma di finanziamento che sostiene la nascita e crescita delle start-up innovative in Italia

Smart&Start Italia è stato rifinanziato con 100 milioni di euro per il 2020 (art. 38) con l’obiettivo di sostenere le startup innovative in tutta Italia. Confermata anche l’estensione del contributo a fondo perduto – pari al 30% del mutuo – per le startup innovative del Cratere sismico Centro Italia.

Smart&Start Italia sostiene la nascita e la crescita delle start-up innovative ad alto contenuto tecnologico per stimolare una nuova cultura imprenditoriale legata all’economia digitale, per valorizzare i risultati della ricerca scientifica e tecnologica e per incoraggiare il rientro dei «cervelli» dall’estero.

La circolare del 16 dicembre 2019, adottata in base a quanto disposto dall’articolo 5 del decreto 24 settembre 2014 e dell’articolo 2 del decreto del 30 agosto 2019, è finalizzata a fornire specificazioni relative ai requisiti dei piani e delle spese ammissibili ai fini dell’accesso alle agevolazioni. In essa, sono inoltre definite modalità, forme e termini di presentazione delle domande e fornite specificazioni relative ai criteri e all’iter di valutazione, alle condizioni ed ai limiti di ammissibilità delle spese, alle soglie ed ai punteggi minimi ai fini dell’accesso alle agevolazioni.

Lo sportello è aperto e le domande di finanziamento sono valutate secondo l’ordine cronologico di arrivo entro 60 giorni. La procedura per l’accesso alle agevolazioni è completamente informatizzata.
Dalla partenza, nel settembre 2013, Smart&Start ha finanziato quasi 900 start-up con progetti prevalentemente nei settori dell’economia digitale, life science, ambiente ed energia a fronte di quasi 270 milioni di euro di agevolazioni concesse e 4.442 nuovi posti di lavoro creati.

Possono  richiedere le agevolazioni anche le persone fisiche che intendono costituire una start-up innovativa, ivi compresi i cittadini stranieri in possesso del visto start-up, purché l’impresa sia formalmente costituita entro e non oltre 30 (trenta) giorni dalla ricezione della comunicazione di ammissione alle agevolazioni.

I soggetti che realizzano i piani d’impresa ricevono un finanziamento agevolato, senza interessi, nella forma della sovvenzione rimborsabile, per un importo pari all’80% (ottanta percento) delle spese ammissibili. Per le start-up innovative localizzate nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia il finanziamento agevolato è restituito dall’impresa beneficiaria in misura parziale, per un ammontare pari al 70% (settanta percento) dell’importo del finanziamento agevolato concesso calcolato a valere sulle spese ammissibili. I finanziamenti agevolati:
a) hanno una durata massima di 10 anni;
b) sono regolati a “tasso 0”;
c) sono rimborsati, secondo un piano di ammortamento a rate semestrali costanti posticipate,
d) non sono assistiti da forme di garanzia.

Sono ammissibili alle agevolazioni i piani d’impresa:
a) caratterizzati da un significativo contenuto tecnologico e innovativo, e/o
b) mirati allo sviluppo di prodotti, servizi o soluzioni nel campo dell’economia digitale, dell’intelligenza artificiale, della block-chain e dell’internet of things, e/o
c) finalizzati alla valorizzazione economica dei risultati del sistema della ricerca pubblica e privata.

In aggiunta al finanziamento, limitatamente alle imprese costituite da non più di 12 mesi alla data di presentazione della domanda di agevolazione, sono concessi servizi di tutoraggio tecnico-gestionale.

A chi è rivolto: persone-fisiche, start-up-innovative
Tipologia di finanziamento: Fnanziamento agevolato, senza interessi, nella forma della sovvenzione rimborsabile, per un importo pari al 80% (settanta percento) delle spese e/o costi ammissibili. Per le start-up innovative localizzate nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia, il finanziamento agevolato è restituito dall’impresa beneficiaria in misura parziale, per un ammontare pari all’70% dell’importo del finanziamento agevolato concesso.
Scadenza: 31-12-2021

Se vuoi ulteriori informazioni su questo bando e/o vuoi ricevere gratuitamente il nostro bollettino mensile con altre possibilità di finanziamento, compila il modulo:

    Nome (obbligatorio)

    Email (obbligatorio)

    Oggetto

    Messaggio

    [recaptcha size:compact id:google-captcha]

    2022-05-24T09:07:02+01:00 6 Maggio 2017|

    Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Cookie policy Ok