info@scarabeolab.it

Agenzia per la coesione territoriale – “RAFFORZAMENTO DELLA CAPACITÀ AMMINISTRATIVA DEI PICCOLI COMUNI”

Agenzia per la coesione territoriale – “RAFFORZAMENTO DELLA CAPACITÀ AMMINISTRATIVA DEI PICCOLI COMUNI”

Rafforzamento della capacità amministrativa dei comuni con meno di 5.000 abitanti

Il presente Avviso è rivolto a comuni italiani con popolazione inferiore ai 5.000 abitanti per la manifestazione di interesse ad attuare il progetto “Rafforzamento della capacità amministrativa dei piccoli comuni”.

Il PON Governance e capacità istituzionale 2014-2020 finanzia interventi volti a promuovere la modernizzazione del sistema amministrativo con riferimento agli aspetti gestionali, organizzativi, di semplificazione e digitalizzazione di processi e servizi verso cittadini e imprese (e-government), il rafforzamento della trasparenza e della partecipazione civica attraverso lo sviluppo e la diffusione dei dati pubblici (open government), nonché la ridefinizione del sistema di governance multilivello delle politiche di investimento pubblico. Il presente Avviso persegue inoltre i propri obiettivi nella piena considerazione dell’attuale situazione di emergenza sanitaria legata al contagio da coronavirus COVID-19, che necessita interventi di contrasto alla diffusione del contagio e di supporto a tutte le funzioni pubbliche esercitate in modalità di smart working.

Nel nostro Paese, i piccoli Comuni costituiscono la cifra caratteristica degli enti locali in termini di numeri assoluti (5.490 su 7.904 amministrazioni comunali in totale), rappresentando il 16,9% della popolazione italiana (10 milioni di residenti su oltre 60 milioni) e il 54% della superficie totale (165 mila kmq). Analisi approfondite hanno dimostrato che questo livello amministrativo, per scarsità di risorse umane ed economiche a disposizione e per difficoltà di reperimento di competenze trasversali e specialistiche, è quello che presenta il maggiore fabbisogno di supporto.

Il progetto si articola in 3 fasi:

  1. Avviso per la manifestazione di interesse a partecipare al progetto da parte dei potenziali destinatari;
  2. Progettazione partecipata del Piano di intervento, formulato da ciascun Comune o aggregazione di essi con il supporto di uno o più centri di competenza nazionale individuati ad hoc;
  3. Implementazione delle attività previste nel Piano di Intervento da parte di centri di competenza nazionali individuati ad hoc, in accordo con i soggetti destinatari.
A chi è rivolto: comuni
Tipologia di finanziamento: Contributo forfettario
Scadenza: 30-09-2022

Se vuoi ulteriori informazioni su questo bando e/o vuoi ricevere gratuitamente il nostro bollettino mensile con altre possibilità di finanziamento, compila il modulo:

    Nome (obbligatorio)

    Email (obbligatorio)

    Oggetto

    Messaggio

    [recaptcha size:compact id:google-captcha]

    2021-07-16T09:00:33+01:00 28 Maggio 2020|

    Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Cookie policy Ok