info@scarabeolab.it

Europa Creativa – Transettoriale: Bando per Partenariati del giornalismo (CREA-CROSS-2022-JOURPART)

Europa Creativa – Transettoriale: Bando per Partenariati del giornalismo (CREA-CROSS-2022-JOURPART)

I Partenariati del giornalismo incoraggiano la cooperazione sistemica tra le organizzazioni dei media dell’informazione per migliorare la redditività e la competitività del giornalismo professionale, concentrandosi sulla trasformazione collaborativa del comparto e/o su progetti di giornalismo collaborativi.

I settori dei media europei stanno affrontando molteplici sfide. La transizione digitale sta avendo un enorme impatto sul modo in cui le notizie vengono consumate e monetizzate, cambiando le proposte di valore che prevalevano nell’era analogica. La digitalizzazione ha facilitato la pubblicazione di notizie, ma ha anche intensificato la concorrenza dei contenuti oltre confine su scala globale.

Per affrontare le sfide e le opportunità di natura transnazionale, Europa creativa sosterrà azioni trasversali che affrontano i cambiamenti strutturali e tecnologici che il settore dei media deve affrontare e sosterrà standard di produzione dei media di alta qualità promuovendo la cooperazione, le competenze digitali, e/o giornalismo collaborativo e contenuti di qualità.

I partenariati giornalistici incoraggeranno la cooperazione sistemica tra le organizzazioni dei media professionali per migliorare la fattibilità e la competitività del giornalismo prodotto professionalmente, concentrandosi sulla trasformazione collaborativa del business e/o sui progetti giornalistici collaborativi.

Il bando intende pertanto finanziare progetti di collaborazione all’interno e tra qualsiasi settore e/o genere dei media dell’informazione miranti a rafforzare la cooperazione e instillare un cambiamento sistemico nell’ampio ecosistema dei media dell’informazione. Sono incoraggiati partenariati che coinvolgono organizzazioni di Paesi/regioni con capacità mediatiche differenti e variegate.

I progetti devono riguardare le seguenti priorità:

  1. Promuovere la trasformazione collaborativa del comparto;
  2. Promuovere progetti di giornalismo collaborativi.

Possono partecipare persone giuridiche quali: organi di informazione non-profit, pubblici e privati (incluso stampa su carta/online, radio/podcast, TV), altre organizzazioni concentrate sui media dell’informazione (incluso associazioni di media, ONG, fondi giornalistici e enti di formazione che si occupano di professionisti dei media).

A chi è rivolto: emittenti radiotelevisive, enti-terzo-settore, enti-locali, enti-pubblici, fondazioni, imprese, imprese-culturali, imprese-libri, imprese-produzione-televisiva, istituzioni-culturali, NGOS-europee, ong, operatori-culturali, organizzazioni-telecomunicazioni
Tipologia di finanziamento: Voucher corrispondente al max al 80% delle spese ammissibili.
Scadenza: 07-09-2022

Se vuoi ulteriori informazioni su questo bando e/o vuoi ricevere gratuitamente il nostro bollettino mensile con altre possibilità di finanziamento, compila il modulo:

    Nome (obbligatorio)

    Email (obbligatorio)

    Oggetto

    Messaggio

    [recaptcha size:compact id:google-captcha]

    2022-03-29T09:47:06+01:00 22 Marzo 2022|

    Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Cookie policy Ok