info@scarabeolab.it

Europa Creativa – Media – “Media locali e regionali contro i ‘deserti di notizie'” [CNECT/2022/4365314]

Europa Creativa – Media – “Media locali e regionali contro i ‘deserti di notizie'” [CNECT/2022/4365314]

I media locali, regionali e comunitari svolgono un ruolo cruciale e prezioso nelle società fornendo una fonte diretta e di prima mano di notizie originali ai cittadini. Contribuiscono a una sana democrazia e a sostenere i valori democratici, responsabilizzando i decisori, le autorità e le aziende quando vengono prese decisioni vicine ai cittadini. Aiutano anche i cittadini a partecipare alla vita pubblica ea esprimere un voto informato.

Gli obiettivi di questo progetto pilota sono duplici.
In primo luogo, contribuire a migliorare la base di conoscenze del panorama dei media regionali, locali e comunitari nell’UE. Sebbene sia stato sottolineato il ruolo positivo dei mezzi di informazione per la coesione sociale, la fiducia e la democrazia a livello comunitario, locale o regionale, in tutta l’UE mancano dati e panoramiche più numerosi e migliori sulla salute e la presenza di tali mezzi di comunicazione. Le future politiche pubbliche e le iniziative di finanziamento (del settore pubblico e privato) devono poter fare affidamento su dati di qualità.
Un secondo obiettivo è sostenere i mezzi di informazione e le iniziative al servizio di quelle comunità locali e regionali (comprese, ad esempio, comunità di luogo o comunità linguistiche) per le quali la fornitura qualitativa e/o quantitativa di contenuti di notizie professionali è tesa. In tal modo, i media locali, regionali e comunitari esistenti diventerebbero più resilienti, più indipendenti e con meno probabilità di scomparire. In definitiva, questo sostegno dovrebbe aumentare il pluralismo dei media, aiutare a difendere la democrazia e il diritto delle persone all’informazione e spingere le comunità a consumare informazioni più indipendenti e plurali che affrontino le questioni che riguardano loro e le loro comunità e/o località.

In vista del raggiungimento degli obiettivi di cui sopra, le proposte devono portare avanti due tipi di attività.
Una prima priorità/attività (attività 1), collegata al primo obiettivo di cui sopra, è la mappatura del panorama dei media locali e regionali in tutta l’UE e l’identificazione di “deserti mediatici” esistenti o potenziali.
Una seconda priorità/attività (attività 2), collegata al secondo obiettivo è, attraverso un programma di finanziamento dei media, contribuire a rafforzare i mezzi di informazione locali, regionali e comunitari in tutta l’UE.

A chi è rivolto: enti-terzo-settore, enti-privati, enti-pubblici
Tipologia di finanziamento: finanziamento a fondo perduto fino al 90% dei costi ammissibili
Scadenza: 19-09-2022

Se vuoi ulteriori informazioni su questo bando e/o vuoi ricevere gratuitamente il nostro bollettino mensile con altre possibilità di finanziamento, compila il modulo:

    Nome (obbligatorio)

    Email (obbligatorio)

    Oggetto

    Messaggio

    [recaptcha size:compact id:google-captcha]

    2022-08-02T10:08:44+01:00 1 Agosto 2022|

    Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Cookie policy Ok