info@scarabeolab.it

Bando dimore storiche – Sicilia

Bando dimore storiche – Sicilia

Pubblicato in GURS il bando per finanziare il restauro delle dimore storiche, a partire da giorno 7 settembre ci sono 60 giorni per chiedere contributi per il restauro di dimore storiche in Sicilia.Tra le spese finanziabili anche la messa in sicurezza degli immobili, l’abbattimento delle barriere architettoniche, la realizzazione di impianti di valorizzazione e l’efficientamento energetico. Il decreto, firmato dagli assessori regionali ai Beni Culturali Sebastiano Tusa e all’Economia Gaetano Armao attua delle disposizioni approvate in finanziaria. In bilancio, infatti, agli interventi negli edifici di interesse culturale destinati ad uso abitativo sono stati destinati 850mila euro nel 2018 e 740 mila euro circa nel 2019 e nel 2020.

I contributi saranno erogati massimo al 50% delle spese computate e saranno modulati a seconda del ricorso ad altre forme di finanziamento. Nella redazione della graduatoria dei progetti finanziati sarà data priorità agli interventi urgenti a causa della pericolosità per l’incolumità delle persone. Poi si guarderà alla rilevanza del bene sotto il profilo storico artistico e architettonico e alla necessità di continuare o completare lavori di restauro incompleti. Nei prossimi anni si considererà pure se gli interventi non hanno avuto copertura finanziaria nell’anno precedente.

Infine, ultimo aspetto di priorità sarà la rilevanza del programma di fruizione pubblica.

Per maggiori informazioni, qui la scheda con le principali caratteristiche del bando.

2018-10-04T08:59:49+00:00 10 Settembre 2018|News|

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Cookie policy Ok