info@scarabeolab.it

Al via il 30 giugno il fondo per l’intrattenimento digitale di Invitalia

Al via il 30 giugno il fondo per l’intrattenimento digitale di Invitalia

Un nuovo incentivo per favorire lo sviluppo dell’industria dell’intrattenimento digitale

Il Fondo per l’intrattenimento digitale (“First Playable Fund”) è l’incentivo che favorisce l’ideazione e la pre-produzione di videogiochi. L’incentivo ha una dotazione finanziaria di 4 milioni di euro, si rivolge alle imprese che, alla data di presentazione della domanda, hanno sede legale nello spazio economico europeo e residenza fiscale in Italia. Istituito dall’articolo 38, comma 12, del Decreto Crescita, è promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico e gestito da Invitalia.

La misura è disciplinata dal Decreto Ministeriale 18 dicembre 2020 e dal Decreto direttoriale del 21 maggio 2021.

Le agevolazioni consistono in un contributo a fondo perduto che copre il 50% delle spese e dei costi ammissibili.

Ricapitolando, possono beneficiare delle agevolazioni di cui al presente decreto le imprese che, alla data di presentazione della domanda di agevolazione:

  • svolgono, in via prevalente, l’attività economica di “Edizione di software” o “Produzione di software, consulenza informatica e attività connesse” (codici ATECO primario: 58.21 o 62.0);
  • sono soggette a tassazione in Italia per effetto della loro residenza fiscale, ovvero per la presenza di una sede operativa in Italia;
  • sono regolarmente costituite e iscritte come attive nel Registro delle imprese della Camera di commercio territorialmente competente.

Inoltre, le agevolazioni concedibili in base al regolamento de minimis, prevedono un aiuto massimo per ciascuna impresa unica che non superi i 200.000 euro nell’arco di tre esercizi finanziari.

Per maggiori informazioni leggi la nostra scheda informativa.

2021-06-29T09:47:25+00:00 29 Giugno 2021|News|

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Cookie policy Ok